Press "Enter" to skip to content

Assunzioni scuola: non sarà più necessario la certificazione B2 della lingua straniera?

Share

Come sarà il prossimo concorso relativi le assunzioni scuola?

un docente precario al lavoro con la messa a disposizioneDipende molto da quanto recepirà il governo dalle richieste avanzate dalla VII commissione cultura. Il nuovo reclutamento dei docenti è uno dei punti cruciali della legge 107/15 definita buona scuola.

La riforma infatti sanciva che le nuove assunzioni nella scuola sarebbero passate dal concorso e stabiliva i requisiti necessari per partecipare al concorso.

La VII commissione cultura ha avanzato la richiesta di effettuare alcune modifiche sulla formazione e reclutamento dei docenti.

Assunzioni scuola: più competenze che conoscenze, non sarà più richiesto il livello B2 della lingua straniera?

Le richieste riguardano la nuova impostazione delle prove d’esame del prossimo concorso, ovvero cosa dovranno verificare i commissari per reputare idonei all’insegnamento i candidati.

In particolare la VII commissione chiede un cambio di tendenza e non valutare più le conoscenze ma le competenze dei futuri insegnanti.

Nel caso della certificazione B2, la commissione chiede di non prevedere più la certificazione di competenze ma di prevedere parte del colloquio orale in lingua straniera.

Modifiche anche nelle nuove assunzioni scuola?

Superate le conoscenze e valutate le competenze si prevede poi una novità anche nelle modalità di assunzione.

I candidati che concorrono per più di una classe di concorso, dovranno dichiarare su quale chiedono l’eventuale assunzione, questo allo scopo di evitare liste di attesa interminabili e per accelerare l’immissione in ruolo dei vincitori del concorso.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.