Home Precari della Scuola Carta Docente – Dopo la vittoria in Corte di Giustizia Europea gli...

Carta Docente – Dopo la vittoria in Corte di Giustizia Europea gli avvocati Rinaldi, Zampieri, Miceli e Ganci conquistano tutti i tribunali italiani

Carta del Docente, iniziano ad essere davvero tante le sentenze che riconoscono il diritto ai precari. Il MIM messo all'angolo da 4 legali.

Carta Docente -Dopo la vittoria in Corte di Giustizia Europea gli avvocati Rinaldi, Zampieri, Miceli e Ganci conquistano tutti i tribunali italiani

E’ diventato oramai un appuntamento settimanale il bollettino delle sentenze pubblicato dall’Avv. Giovanni Rinaldi. Stiamo parlando di uno tsunami che da un paio di mesi si sta abbattendo sul Ministero dell’Istruzione e del Merito e sul Ministero delle Finanze.

Quasi 2 milioni di euro in meno di 4 mesi le somme recuperate e i numeri e le sentenze continuano a salire.

L’avvocato Rinaldi è una nostra vecchia conoscenza, fummo i primi infatti ad intervistarlo subito dopo avere ottenuto, insieme ai colleghi Nicola Zampieri, Walter Miceli e Fabio Ganci, la storica sentenza della Corte di Giustizia Europa che ha riconosciuto il diritto della carta dei docenti per tutti i docenti con contratto a tempo determinato della scuola Italiana.

Gli avvocati Rinaldi, Zampieri, Miceli e Ganci (insieme a tutta la struttura Anief) settimanalmente stanno ottenendo decine di sentenze in tutti i Tribunali d’Italia. 

E la previsione per i prossimi mesi sembra apocalittica.

L’Avv. Giovanni Rinaldi a cui abbiamo chiesto cosa sta succedendo spiega “Il Provvedimento della Corte di Giustizia Europea sulla Carta Docente ha mosso l’orgoglio di molti docenti che vedevano in questo diverso trattamento una forma inaccettabile di discriminazione. La decisione della CGE ha tracciato la via e oggi tutti i Giudici di merito stanno accogliendo i ricorsi

In realtà le sentenze non riguardano solo la carta Docente. Sempre l’avv. Rinaldi chiarisce che “gli stessi docenti che promuovono le azioni per rivendicare il diritto alla carta Docente scoprono spesso di avere diritto anche a: 1) Risarcimento danno per abusiva reiterazione dei contratti a termine; 2) Retribuzione Professionale Docente; 3) Indennità ferie non corrisposte; 4) Scatti di anzianità

In attesa di capire quali saranno le prossime mosse del MIM e del MEF per arginare la situazione e vedere cosa succederà nei prossimi mesi pubblichiamo il bollettino di questa settimana (pagina Facebook e che noi riportiamo qui di seguito).

Studio Legale Rinaldi | Biella | Facebook

Mentre Per avere maggiori informazioni compila il form

Consigli ai nostri lettori

Libri scontati per prepararsi ai concorsi

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Iscriviti alla nostra pagina Facebook.

Seguiteci anche su Twitter

Exit mobile version