HomePrecari della ScuolaI docenti del Sud spesso rinunciano alle supplenze, non se le possono...

I docenti del Sud spesso rinunciano alle supplenze, non se le possono permettere

spot_img

Quanto costa ad un precario del Sud accettare una supplenza al Nord? La domanda vi sembra strana? Purtroppo non lo è. Molti sono costretti a rinunciare agli incarichi perché le spese sono enormi.

Una precaria si è affidata a Facebook per fare una breve riflessione che abbiamo deciso di condividere con voi.

La precaria rifacendosi all’esperienza vissuta  dal fratello, scrive: “Premessa: conviene partire per una supplenza anche di qualche mese a chi non ha un appoggio? A livello economico facendo il biglietto 1/2 giorni prima ci vogliono 200/250€
Per affittare un alloggio ti chiedono almeno tre mesi di anticipo considerando che ci vogliono in media 500€ al mese x3 1500€.
Quindi per partire per una supplenza di qualche mese bisogna avere in tasca almeno 1800/2000€
Esperienza fatta da mio fratello.
Da considerare che per le supplenze lo stipendio viene pagato con qualche mese di ritardo”.

Questa considerazione evidenzia che gli stipendi della scuola servono a malapena a pagare le spese e poco altro. Occorre che il governo prenda in seria considerazione questo aspetto e faccia delle scelte restituendo dignità ai docenti e al personale ATA.

 

informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news