DOCENTI / Incontro ministero-sindacati

In data 11 giugno  2013 si è tenuto un incontro tra le organizzazioni sindacali del comparto scuola e la Direzione del personale del MIUR su diverse questioni riguardanti il personale Docente ed ATA. Per la UIL Scuola hanno partecipato Noemi Ranieri ed Antonello Lacchei. Di seguito i temi trattati.

• Scioglimento delle riserve
L’amministrazione ha illustrato una bozza del decreto sullo scioglimento delle riserve per le supplenze,  per chi ha conseguito i titoli abilitanti, anche presso le università straniere, riconosciuti con appositi decreti  per chi  ha conseguito i titoli per il sostegno e per i congelati delle SISS o dei corsi di scienza della formazione primaria.  La UIL, con le altre organizzazioni sindacali, ha chiesto modifiche ed integrazioni al testo, mantenendo tempi adeguati per la presentazione delle domande. La data ultima   con ogni probabilità,  si collocherà  al 12 luglio 2013.
• Graduatorie di istituto
Il MIUR sta valutando possibili soluzioni  al problema delle corrispondenze tra istituzioni scolastiche coinvolte dalle diverse fasi del dimensionamento  attraverso una procedura centralizzata  che sarà  successivamente presentata  nel dettaglio. Per la UIL l’intervento deve individuare un sistema di garanzia al numero massimo di scuole esprimibili per coloro che vedono ridotta tale quantità a seguito delle confluenze, inoltre, il sistema deve consentire l’utilizzo delle nuove graduatorie entro il primo settembre 2013.
• Concorso
Da una  tabella fornita dal MIUR  si evince una sintesi della situazione del concorso ordinario  a livello  regionale. Complessivamente risultano convocate  106 procedure per le prove orali, contro 83 in cui queste non sono ancora  attive. Le Regioni Sicilia  e Toscana presentano le maggiori criticità.  Successivamente saranno comunicati i dati inerenti  percentuali ammessi/ non ammessi divisi per territori e quant’altro.
• TFA Speciale
Le  osservazioni ai rilievi avanzati  dalla corte dei conti sono stati trasmessi il  7 giugno dal Capo di Gabinetto. Successivamente alla pubblicazione nella gazzetta ufficiale il MIUR si  è  impegnato a fissare un incontro con le OO. SS. per discutere i vari aspetti organizzativi della procedura.  Per la UIL a fronte di approfondimenti  che il ministro si e’ impegnato a  fare  va fatta salva l’esigenza di dare risposta ad un’aspettativa del personale ormai consolidata. I tempi prefigurati depongono secondo la UIL  a favore di uno spostamento degli anni accademici di riferimento, escludendo quello che ormai si avvia a conclusione. La UIL  e’ disponibile a considerare soluzioni di semplificazione delle procedure in termini di flessibilità, accorpamenti  di classi per la frequenza dei percorsi ecc.
• Corsi di riconversione su sostegno per docenti in esubero
In conclusione dell’incontro il direttore del personale si è dichiarato ottimista sulla possibilità di  fornire una informativa aggiornata sulla situazione in cui versa l’avvio dei  percorsi di  riconversione sul sostegno dei docenti in soprannumero. Secondo la UIl vanno adottate misure di  semplificazione delle azioni che consentano l’avvio delle attività.  Sui corsi  di specializzazione  riservati a chi è già in possesso di abilitazione la UIl ha sollecitato l’esigenza di un interlocuzione  con il competente dipartimento Università.

UIL Scuola

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.793 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.