I docenti che passano dalla scuola dell’infanzia alle secondarie hanno diritto a vedersi riconoscere il servizio prestato nelle materne ai fini della ricostruzione di carriera. Ma il diritto al riconoscimento vale solo per il servizio di ruolo. Lo ha stabilito la sezione lavoro della Corte di cassazione con la sentenza 2037 depositata il 29 gennaio scorso. Il provvedimento, di cui si è avuta notizia in questi giorni, giunge al termine di un contenzioso seriale. Che risale ai tempi in cui la giurisdizione in materia era ancora del giudice amministrativo.
Ed è proprio alla giurisprudenza del Consiglio di stato che la Suprema corte si è ispirata per spiegare, una volta per tutte, come stanno le cose. Citando il giudice amministrativo, il collegio ha ricordato che, in applicazione del combinato disposto della legge n. 312 del 1980, art. 57 e del decreto del presidente n. 417 del 1974, art. 83, ai docenti della scuola materna che transitano nei ruoli della scuola superiore deve essere riconosciuta la pregressa anzianità di ruolo maturata nella scuola materna. Ciò è dovuto al fatto che, anche se l’art. 57 della legge 312/80 non lo prevede espressamente,
la norma va letta tenendo conto che l’art. 83 del decreto del presidente della repubblica 417/74 prevede la  conservazione della pregressa anzianità in caso di passaggio da un ruolo ad altro. E dunque le due norme vanno lette «nel senso che in ogni caso in cui l’ordinamento consente il passaggio di ruolo, il docente conserva l’anzianità maturata nel ruolo precedente, a tutti gli effetti, giuridici e ed economici». Se in passato gli articoli 1 e 2 del decreto legge n. 370 del 1970, artt. 1 e 2, non consentivano il riconoscimento della pregressa anzianità nel passaggio dal ruolo della scuola materna a quello della scuola superiore, attualmente infatti la legge n. 312 del 1980, art. 57, e il decreto del presidente della repubblica n. 417 del 1974, art. 83, generalizzano la mobilità verticale verso l’alto.

DI ANTIMO DI GERONIMO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.