HomeComunicato StampaSBC: occorre una scuola che formi il cittadino critico e consapevole

SBC: occorre una scuola che formi il cittadino critico e consapevole

spot_img

Abbiamo bisogno di una scuola intesa istituzione dello Stato che formi il cittadino critico e consapevole, capace di scegliere, non abbiamo bisogno di una scuola azienda al servizio del mercato e delle famiglie e che considera gli studenti dei clienti cui assicura il successo formativo , intesi come futuri consumatori e dipendenti.

La prima è la scuola della Costituzione la seconda è la scuola che si avvia alla privatizzazione e alla gerarchizzazione sociale, una scuola contraria allo spirito della Costituzione Repubblicana.

Le leggi sulla scuola ispirate dalla Confindustria e da grande agenzie europee ( OCSE) come la 107 del 2015, aspramente contestate dai Docenti, sono andate nella seconda direzione e hanno generato una scuola povera, contenitore del disagio, parcheggio sociale e generatrice di differenze sociali e di dispersione indiretta. (studenti che escono dalla scuola senza alcuna preparazione).

Mi domando la nuova maggioranza su questo come si schiera e la nuova opposizione come si schiererà se in continuità con leggi come la 107, il DL 36, l’INVALSI, la dirigenza scolastica, la scuola azienda, il PCTO o in discontinuità con le politiche scolastiche degli ultimi venti anni?

Libero Tassella SBC

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news