HomeComunicato StampaSBC: Presidente Draghi quando parla di scuola dovrebbe verificare quanto dice

SBC: Presidente Draghi quando parla di scuola dovrebbe verificare quanto dice

spot_img

Draghi parla nel suo discorso al Senato sul gap delle competenze che si stima siano aumentate a causa della didattica a distanza e delle assenze.
C’è un particolare. Questo dovrebbe essere dimostrato dall’ex presidente della BCE.
Quali sono i dati oggettivi per sostenere una simile tesi? Le parole di Draghi? Quelli dell’ex Ministra Lucia Azzolina? Del ginecologo Miozzo o del Dott. Arcuri, quello delle mascherine puzzolenti e degli inutili banchi a rotelle.
Qualche articolo di un illustre giornalista psicologo dell’età evolutiva, pediatra, pedagogista sul giornale di Agnelli e Cairo o su quello di De Benedetti?

Si vuole forse dimostrare che il lavoro fatto in DAD per la pandemia e che dovrebbe ancora essere ripreso è stato inutile? E allora perché è stato fatto? Gli insegnanti hanno lavorato duramente e anche gli studenti.

E poi le scuole sono state variamente aperte da settembre, perché negarlo? Anzi l’apertura è coincisa con la seconda ondata e ora tenerle aperte porterà forse alla terza come sostengono illustri virologi non allineati al pensiero dominante.

Forse si sta come le foglie in autunno sugli alberi direbbe Ungaretti di Allegria di Naufragi o si sta filosofando sull’orlo di un abisso o di un cratere come quello dell ‘Etna O per usare la mia metafora di un recente articolo come i passeggeri di prima classe del Titanic prima del naufragio. Ricorderete il celebre film e la canzone di De Gregori.

Libero Tassella SBC

Mascherine ffp2 per variante inglese a prezzi scontati

informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news