Press "Enter" to skip to content

Scuola: Online l’opuscolo di Sinistra Italiana. Guida ragionata ai decreti attuativi

Share

“Brutta e cattiva. La scuola di Renzi e Gentiloni”

il governo Gentiloni giura nelle mani di Mattarella

La cattiva scuola di Renzi e Gentiloni e’ compiuta. I decreti delegati sono in Gazzetta Ufficiale e portano a compimento il disegno di un ritorno al passato: un’organizzazione piramidale; un modello competitivo fatto di classifiche tra scuole, docenti e alunni; scarsissimi investimenti e il tentativo neanche troppo celato di tagliare gli organici del sostegno.

Ne diamo conto, punto per punto, nella nostra lettura critica dei decreti. Una sorta di mini guida per orientarsi dentro questi atti normativi introdotti da grandi dichiarazioni di intenti sistematicamente rinnegate dai dispositivi concreti.
Lo afferma la responsabile nazionale scuola di Sinistra Italiana, Claudia Pratelli, nel presentare l’iniziativa.

Da una pessima legge non potevano che derivare pessimi decreti e cosi e’ stato. Ce l’hanno raccontata come una riforma epocale e progressista, si tratta invece di un’operazione per lo piu’ a costo zero e per molti versi regressiva.
Noi non abbiamo dubbi: la legge 107 va cancellata e insieme vanno cancellati i decreti. Un intervento normativo che sta gia’ producendo effetti negativi nel corpo profondo della scuola. Serve tutta un’altra scuola.

LEGGI L’OPUSCOLO DI SI SUI DECRETI SCUOLA

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.