Cedolino INPS gennaio 2022 più ricco, ecco gli aumenti anche da NoiPA

Il cedolino INPS di gennaio 2022, come peraltro abbiamo già sottolineato, sarà più pesante rispetto a quello dei mesi precedenti. Scatta in automatico l’aumento in busta o meglio nell’assegno pensionistico dell’andamento medio della percentuale dell’inflazione calcolata sull’intero anno 2021. La media è di 1,7%.

Già in questi giorni è possibile scaricare in anteprima il cedolino di gennaio 2022 in formato pdf, basta accedere (tramite login) SPID al sito dell’INPS e scaricarlo.

Ci sarà anche un’importante novità per i lavoratori dipendenti, compresi quelli della scuola (ATA e docenti). La legge di bilancio 2022 ha previsto per loro un taglio dei contributi previdenziali e il risultato sarà la busta paga di NoiPA di gennaio 2022 più pesante.

Cedolino gennaio 2022 – La riforma del governo prevede che la no tax area viene fissata entro questi limiti:

per i lavoratori dipendenti: 8.174 euro;

per i lavoratori autonomi: 5.550 euro (700 euro in più di prima);

per i pensionati: 8500 euro (326 euro in più di prima).

Le quattro nuove aliquote sono:

23% per i redditi fino a 15mila euro;

25% per i redditi fino a 28mila euro;

35% per i redditi fino a 50mila euro;

43% per i redditi superiori a 50mila euro.

C’è però chi ipotizza un taglio ai 100 Euro del taglio del cuneo fiscale applicato dall’ex governo Conte e che quindi questa nuova riforma propagandata come una misura a favore degli stipendi in realtà sia un taglio vero e proprio.

Intanto attendiamo di verificare il cedolino NoiPA ed INPS di gennaio 2022, da quello inizieremo a capirci di più.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.