HomeATAContratti covid ATA 2022, adesso li vogliono tutti, presentati 5 emendamenti

Contratti covid ATA 2022, adesso li vogliono tutti, presentati 5 emendamenti

spot_img

L’organico covid, ATA 2022 e docenti, è stato tagliato di netto dal governo dei migliori con l’avallo di quasi tutte le forze politiche. Si era smarcato il M5S che ai tempi con l’ex ministra Azzolina aveva battuto i pugni sui tavoli per ottenere le risorse necessarie per attivarlo.

Furono assunti 60mila unità fra personale ATA e personale docente che hanno permesso alle scuole di funzionare in maniera corretta.

Oggi molte forze politiche d’accordo all’abrogazione sembrano orientate a richiederlo, hanno presentato 5 emendamenti per il rifinanziamento, ma sembra di più una manovra elettorale che un vero segnale a favore dell’organico covid ATA tant’è che tutto tace.

Gli emendamenti sono stati presentati da questi cinque partiti: Lega, Impegno civico, Italia sovrana e popolare, Fratelli d’Italia, M5S.

Il ruolo degli ATA nella scuola

Il ruolo del personale ATA nelle scuole è quanto mai necessario per l’ottimizzazione del lavoro nelle scuole, per garantire la pulizia e per permettere, in tempi di pandemia, il regolare funzionamento delle singole istituzioni scolastiche e della scuola in generale.

Gli stessi dirigenti scolastici lo hanno richiesto e ne hanno criticato fortemente il taglio, oggi gli emendamenti aprono ad uno spiraglio, ma temiamo si tratti della solita trovata elettorale, non ci sono le risorse, o meglio al momento non sono state stanziate.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news