HomeScuolaGli studenti chiedono test psicoattitudinali per i docenti, favorevole anche Sasso della...

Gli studenti chiedono test psicoattitudinali per i docenti, favorevole anche Sasso della Lega

spot_img

Gli studenti facenti parte del movimento “Azione Studentesca”, movimento italiano di studenti delle scuole medie e superiori, hanno richiesto l’introduzione di test psicoattitudinali per il reclutamento dei docenti, similmente a quanto accade per le forze armate.
Questa richiesta è avvenuta in seguito ad un particolare episodio: un professore, in un istituto romano, ha tagliato una ciocca di capelli ad una studentessa di origini iraniane contro la sua volontà, esortandola a sostenere la lotta delle donne in corso nel suo Paese d’origine.
I membri di “Azione Studentesca” ritengono che l’avvio di un procedimento disciplinare nei confronti del professore non sia sufficiente, in quanto stanchi di continui abusi sugli studenti ed affermano che tra i docenti ci sia una elevata “inadeguatezza psicologica” nel ricoprire questo ruolo.
Vi rilasciamo le dichiarazioni degli studenti di “Azione Studentesca”: “Troppi docenti sfogano le loro frustrazioni su noi. Gli abusi compiuti dai docenti sono causati soprattutto dall’inadeguatezza psicologica dei professori al ruolo di insegnante. Troppa gente è riuscita ad entrare nella scuola senza la capacità né la volontà di relazionarsi con noi ragazzi e diventare una guida per noi, inadatta a gestire una classe e spesso sfogando le sue frustrazioni su noi”.
Hanno continuato: “È a monte che il problema va risolto, a partire dalle assunzioni. Noi pretendiamo che per superare il concorso da insegnante sia necessario sostenere un test psicoattitudinale che certifichi la capacità dell’aspirante professore di relazionarsi in maniera sana con noi studenti e di essere in grado di gestire una classe“.
Gli studenti affermano che questa richiesta è sorta in seguito al fatto che nella propria scuola sono accaduti numerosi casi di abusi sugli alunni da parte dei docenti, come maltrattamenti, punizioni eccessive e persecutorie, fino ad arrivare a vere e proprie molestie.

L’ex sottosegretario Sasso della Lega si dice favorevole al test psico-attitudinale per i docenti, sostiene che: “Un buon prof ti cambia la vita, un cattivo insegnante può rovinarla”

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news