la foto di una docente precaria

Il T.A.R del Lazio ormai sembra aver intrapreso la via della bocciatura dei ricorsi per l’inserimento in GaE (Graduatorie ad esaurimento) dei precari abilitati tramite PAS e TFA. Per loro purtroppo gli USR stanno predisponendo i decreti finalizzati allo scioglimento delle riserve e il ripristino della precedente situazione, ovvero depennamento dalle GaE e il conseguente inserimento in II fascia di istituto.

Inserimento in GaE per ricorso: precari licenziati ovunque tranne in Lombardia

In molte province sono stati revocati gli incarichi effettuati con riserva T e qualcuno ha dovuto fare i conti perfino con il licenziamento.

Di direzione opposta è il provvedimento dell’USR Lombardo (nota prot. 4112 del 27/02/2017) che per tutelare  “il prioritario interesse dei discenti alla continuità didattica, onde evitare di arrecare grave pregiudizio alla attività formativa in corso, considerato l’approssimarsi della conclusione dell’anno scolastico, si comunica alle SS.LL. che i contratti stipulati con i docenti inclusi negli elenchi graduati, ad integrazione delle Graduatorie Provinciali ad Esaurimento e pubblicati con D.D. del 18/10/2016, si intenderanno risolti al termine delle attività didattiche del corrente a.s.”

In sostanza non ha revocato gli incarichi per garantire la continuità didattica ai docenti e ai discenti. Scelta che ci sentiamo di condividere.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.903 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.