SBC: situazione fuori controllo, Bianchi un incapace, si dimetta

Sul ministro Bianchi ripetiamo quanto abbiamo già detto già la scorsa settimana.

Per noi ci vuole uno stop di almeno un mese per la scuola in presenza e per le superiori forse ancora di più, vista la drammatica situazione dei trasporti pubblici, e cercare di mettere in atto nel frattempo tutti i sistemi di sicurezza possibili in quanto, in due anni non si è fatto nulla per la Scuola.

Si è ripetuto che le scuole erano luoghi sicuri e si sono comprati nuovi banchi. Stop.

Non si è neppure risolto il problema del sovraffollamento e quest’anno non si sono neppure divise le classi numerose, mentre il metro di distanza è una semplice astrazione.

Che dire poi delle entrate e delle uscite anticipate o posticipate , dei tamponi mai effettuati nelle scuole , delle regole definite con le OOSS e mai applicate, della sottovalutazione dei rischi.

Inoltre oggi per riaprire le scuole occorrono gli impianti di ventilazione forzata, non sono un optional, sono necessari, indispensabili. In questo mese bisogna impiantarli e servono 400/500 milioni.

Non basta solo il vaccino con la variante Omicron e quindi non mettere in quarantena i soli vaccinati, come hanno deciso, è un errore, è favorire la diffusione del virus che con l’apertura delle scuole avrà un grande balzo in avanti, come tutti sanno ma non dicono.

Il 10 gennaio, se avremo tamponi a sufficienza, forse potremo contare anche 300.000 positivi e mi chiedo come possano riaprirsi le scuole, e allora perché aspettare la befana, bisogna agire adesso, subito. Dove sono Draghi, Speranza, Bianchi, Figliuolo?

Scuole in DAD fino al 31 gennaio, per le secondarie di secondo fino a febbraio, fino a quando la pandemia arretrerà, impianti di ventilazione in tutte le aule, tamponi alla ripresa in presenza per tutti gli studenti.

Abbiamo bisogno di buon senso e di scienza non di apprendisti stregoni. Ci vuole il sacrificio per tutti. A nessuno piace la DAD ma in queste condizioni dall’infanzia alle superiori non si può tornare a scuola, lo sanno soprattutto i genitori, quelli responsabili che non considerano la scuola come un parcheggio.
Ad aprirle si farebbe danno e le scuole chiederebbero lo stesso nel giro di una settimana

Malgrado l’ostentata sicurezza del Governo, a noi di SBC la situazione pare fuori controllo, l’attuale Ministro che nulla ha fatto, si veda la vergogna dell’organico Covid, non assicurato da settembre a giugno, dovrebbe chiedere scusa e dimettersi.

Libero Tassella SBC

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Iscriviti al nostro canale Telegram, siamo già oltre 20mila, e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.