Scuola: 80mila nuovi posti per ATA e docenti, le scuole convocheranno dal 16 dicembre 2021

ATA e Docenti  precari – Dal 15 dicembre 2021 ci saranno circa 80 mila nuovi posti a disposizione dei precari della scuola iscritti alle graduatorie di terza fascia di istituto e alle GPS.

Un regalo questo del personale NO VAX che dal 15 dicembre dovrà lasciare il proprio posto perché non in possesso del green pass rafforzato.

Si stima che nella scuola c’è uno zoccolo duro di No Vax che si aggira intorno all’8% che tradotto significa: su circa 1 milione di addetti fa appunto 80mila.

Le scuole dunque dovranno adoperarsi per individuare dalle graduatorie di terza fascia i docenti supplenti, ma anche i supplenti per coprire i posti vacanti del personale ATA.

Dal 16 dicembre 2021 e scuole convocheranno i nuovi supplenti ATA e docenti, sono 80mila i nuovi posti

La nota ministeriale di cui vi abbiamo dato notizia è chiara, i dirigenti non potranno fare entrare a scuola i dipendenti no vax, non basterà quindi il tampone, ma occorrerà essere guariti dal covid o aver fatto il vaccino.

Il personale contrario alla vaccinazione è già noto alle scuole poiché nei sistemi al quale hanno accesso solo i dirigenti scolastici risultano sia i vaccinati che i non vaccinati, con molta probabilità nei prossimi giorni verranno contattati per conoscere la loro volontà e organizzarsi di conseguenza.

I possibili nuovi 80mila posti da suddividere tra docenti ed ATA entreranno subito in gioco, le scuole inizieranno a convocare già dalla giornata del 16 dicembre 2021, invitiamo tutti a monitorare la propria casella di posta elettronica.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso Infanzia e Primaria 2021

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.