Press "Enter" to skip to content

Studente colto da malore, salvato dal preside grazie al defibrillatore

Share

Un studente di 11 anni, che frequenta la prima media presso l’istituto comprensivo  “Aldo Moro – Virgilio Marone” di Francavilla Fontana in provincia di Brindisi, lo scorso 8 gennaio è stato colto da malore a scuola durante l’ora d’Inglese, ed è stato soccorso con un defibrillatore che ha evitato il peggio. Lo strumento, in dotazione alla scuola perché donato da privati un anno fa, è stato adoperato dal dirigente scolastico, dalla sua vice e dalla docente di educazione fisica che avevano frequentato un corso di primo soccorso imparando ad usare bene il defibrillatore.
Uno dispositivo medico che è servito a salvare la vita di un 11enne, che pare abbia all’improvviso avvertito una fitta al cuore e, colto da attacco cardiaco, sia stramazzato al suolo in classe davanti agli occhi di docente e compagni.
I soccorsi sono stata attivati immediatamente e, all’arrivo dei medici del 118, il muscolo cardiaco del bambino aveva già ripreso a battere. «L’avete salvato voi», – hanno detto i sanitari – rivolgendosi al preside e ai suoi collaboratori, confermando che si è trattato di un infarto. Trasportato in ospedale, lo studente è tuttora tenuto sotto stretta osservazione nel reparto di cardiologia. Al suo fianco, oltre ai familiari, anche il preside ed una delegazione dell’istituto.
Dopo quest’ennesima dimostrazione del fatto che questi “defibrillatori” sono utilissimi strumenti salva vita, non sarebbe il caso che ogni singola scuola ne fosse dotata ?
Ma acquistati dal Miur però, oppure dal ministero della salute, con un protocollo specifico che copre tutte le scuole del Paese e forma le squadra di addetti al corretto utilizzo dello strumento.
Non si possono e non si devono attendere le donazioni di enti privati o cittadini alle scuole “statali” per poter acquistare strumenti necessari ed urgenti a salvare vite umane !

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.