Bianchi: tutti a scuola in presenza, ma i contagi sono impressionanti

Se il ministro dell’Istruzione Bianchi continua ad insistere per il ritorno a scuola in presenza nonostante il dilagare della variante omicron, c’è chi nella stessa maggioranza inizia ad aver qualche dubbio. Dubbi manifestati anche dai sindacati che sottolineano come nulla in più è stato fatto per mettere le scuole in sicurezza.

Siamo ancora fermi ai provvedimenti dell’ex ministra Azzolina, i ministro Bianchi non ha portato alcun valore aggiunto.

Nonostante ciò il ministro dell’Istruzione insiste, dopo l’Epifania si rientra tutti a scuola, chi il 7 gennaio e chi il 10, ma la scuola sarà in presenza. Niente DAD. Critiche fortissime arrivano dalla FLC Cgil che accusa in ministro, a differenza del precedente, di essersi sottratto al dibattito addirittura c’è anche chi maliziosamente fa notare che il monitoraggio nelle scuoel sembra non essere più come quello di un anno fa.

Contagi omicron, numeri impressionanti

Intanto i dati di ieri relativi ai contagi da omicroin sono impressionanti: 170.844 i nuovi casi da Covid in Italia, 68.052 quelli precedenti, ma con un numero record di tamponi, 1.228.410 (+850mila). Il tasso di positività scende al 13,9% (-1,4%).
Crescono anche i decessi, 259(+119), mai così tanti dal 30 aprile 2021. In crescita vertiginosa anche i ricoveri +579, e le terapie intensive registrano uno +41.
Questi numeri lasciano riflettere sulla decisione del rientro in classe a tutti i costi.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Iscriviti al nostro canale Telegram, siamo già oltre 20mila, e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.