Press "Enter" to skip to content

Decreto ingiuntivo – Il vicario ha diritto al pagamento dell'indennità per le funzioni svolte

Share

Da tempo si trascina la questione del pagamento dei docente che sostituisce il dirigente svolgendo funzioni vicarie, spesso non vengono riconosciuti appunto le indennità spettanti. Nell’ultimo periodo alcuni Tribunali hanno (Milano e Frosinone) avevano emesso delle sentenze che davano ragione i vicari ai quali andavano le spettanze per il lavoro svolto, a queste sentenze si aggiunge quella del Tribunale di Salerno, di seguito il comunicato dell’avvocato Tuozzo.
Annosa questione si pone per i docenti che abbiano svolto attività di funzioni vicarie del dirigente scolastico reggente, e a cui non sia stata poi versata la relativa indennità, che invece trova conferma nel CCNL del Comparto Scuola.Orbene, il Tribunale di Salerno sez. Lavoro a seguito della presentazione del relativo ricorso (allegato) da parte del docente (che aveva svolto funzioni vicarie in sostituzione del D.S.) difeso da questo studio legale, ha ottenuto il decreto ingiuntivo che qui pubblichiamo, con cui è stato poi ingiunto il pagamento dell’indennità. Provvedimento questo, che trova riscontro, altresì, in altra sentenza del medesimo giudice, nonché del Tribunale di Milano  e del Tribunale di Frosinone.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.