Per alcune migliaia di docenti dichiarati permanentemente inidonei all’insegnamento per motivi di salute, ma idonei a svolgere altri compiti nelle scuole e negli uffici dell’amministrazione scolastica territoriale e centrale e per alcune centinaia di insegnanti tecnico-pratici appartenenti alle classi di concorso ad esaurimento C999 e C555, si intravede finalmente la possibilità che possa essere evitato il pericolo di essere costretti a transitare nei ruoli del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario.

A disporre il trasferimento coatto sono i commi 13, 14 e 15 dell’art. 14 del decreto legge n. 95/2012, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135.

In due disegni di legge presentati dai senatori Francesca Puglisi e altri (Pd) e da Giamarco Centinaio (LN-Aut) viene infatti chiesta l’abrogazione delle predette norme.

Una richiesta che in sede di esame dei due disegni di legge in Commissione Cultura del Senato sembra avere trovato il consenso quasi unanime dei rappresentanti delle forze politiche rappresentate. Un consenso propedeutico all’esame dei due disegni di legge unificati non più in sede referente, come sta attualmente avvenendo, ma in sede deliberante.

Se ciò dovesse verificarsi, per gli interessati aumenterebbero notevolmente le possibilità di evitare il passaggio di autorità nei ruoli del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, consentendo nel contempo di riaprire su basi nuove il discorso sul loro futuro professionale che tenga soprattutto conto delle professionalità acquisite nello svolgimento dei compiti loro assegnati tra i quali vanno ricordati: il servizio di biblioteca e documentazione; l’organizzazione dei laboratori; i supporti didattici ed educativi e il supporto nell’utilizzo degli audiovisivi e delle nuove tecnologie informatiche.

Secondo l’ultima rilevazione fatta dal Miur, e datata 11 marzo 2013, sarebbero 3.084 i docenti inidonei, 460 i docenti tecnico-pratici titolari sulla C999 e 28 quelli titolari sulla C555.

Nicola Mondelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.