Petizione per chiedere le dimissioni del ministro Bussetti

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Una risposta

  1. Un ministro della Repubblica Italiana dovrebbe conoscere la Costituzione e sapere che un ruolo come quello che ricopre deve essere svolto con dignità e onore.
    Insultare i docenti del Sud, che spesso operano in condizioni limite – in scuole non ancora a norma, senza Lim, senza wi-fi ma in cui si pretende la didattica 2.0, in contesti socioeconomici dove la lotta alla dispersione scolastica è disperata, in cui la scuola non è più vista come ascensore sociale ma come un diplomificio o un parcheggio in attesa della disoccupazione o dell’emigrazione con tutto ciò che comporta, dallo strappo con le proprie radici e relazioni alle difficoltà di inserimento: penso al caso dell’email mandata per sbaglio ad una palermitana che non avrebbe mai lavorato a Pordenone – non depone a favore di un ministro che invece di comprendere i problemi strutturali del Sud (anche noi paghiamo le tasse ma non vediamo come si trasformino in scuole sicure, ben arredate, pronte a migliorare l’offerta formativa) penalizza il lavoro e l’impegno di intere regioni e di professionisti che, quando si sono trasferiti al Nord, hanno educato e istruito intere generazioni per poi sentirsi trattare da parassiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.