Riconversione sul sostegno – I docenti non devono presentare nessuna domanda di diritto allo studio

Nota MIUR: i corsi di formazione per il sostegno, destinati a docenti delle classi di concorso in esubero, costituiscono formazione obbligatoria. La loro concessione non influisce sul contingente del 3% per la fruizione dei permessi per il diritto allo studio.

 

Direzione Generale
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17672
Milano, 16 dicembre 2013

Ai dirigenti degli Uffici scolastici Territoriali della Lombardia

Ai dirigenti scolastici della Lombardia

Agli interessati

Oggetto: Permessi 150 ore per il diritto allo studio

Si comunica che il M.I.U.R. con nota prot. AOODGPER n. 13391 del 11 dicembre 2013 ha precisato che i corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, destinati ai docenti di ruolo appartenenti alle classi di concorso in esubero, costituiscono attività di formazione obbligatoria a cui è tenuta l’Amministrazione per legge e, pertanto, la loro concessione non influisce sul contingente del 3% fissato per la fruizione dei permessi per il diritto allo studio di cui all’art. 3 del DPR 395/88.

Pertanto, il personale in questione non dovrà presentare domanda per la concessione dei permessi per il diritto allo studio e sarà cura dei Dirigenti scolastici favorire la partecipazione ai suddetti corsi..

Il dirigente
Luca Volonté

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.