La disoccupazione nell’Unione europea è a livelli record, eppure ci sono 1,7 milioni di posti di lavoro per cui le aziende non riescono a trovare personale. Lo rivela uno studio di European vacancy monitor diffuso dalla Commissione Ue. Il numero di posti liberi è comunque diminuito del 4% rispetto all’anno scorso. Tra i settori più disponibili a livello Ue, secondo lo studio, ci sono l’amministrazione, l’insegnamento, la sanità, l’ingegneria.

Share

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.777 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.