HomeScuolaIn arrivo il primo DPCM Draghi, scuola a rischio?

In arrivo il primo DPCM Draghi, scuola a rischio?

spot_img

E’ in arrivo il primo DPCM dell’era Draghi, rispetto al suo predecessore cambia poco. Come direbbero i matematici, cambiando l’ordine dei fattori il risultato non cambia e per risultato ci riferiamo alla pandemia che non ha né colore politico e nemmeno interessi nei sondaggi.

La variante inglese, come abbiamo più volte scritto, galoppa. L’indice di contagio, così come hanno sempre precisato gli scenziati, è più alto rispetto al ceppo originale e i risultati purtroppo iniziano a manifestarsi.

Le scuole, proprio a causa di questa variante, richiano di diventare più che in passato, luogo di diffusione del contagio e metterebbe addirittura a rischio la campagna di vaccinazione in atto.

Campagna di vaccinazione che nonostante il cambio del premier va avanti a rilento, non è colpa sua come non lo era del premier precedente. Se le case farmaceutiche preposte ritardano nella produzione dei vaccini anche se hai un Paese super organizzato non vai lo stesso da nessuna parte.

Lo stanno capendo anche quei soggetti che fino ad un mese fa erano all’opposizione e cosa strana la stampa, quella che conta, non si lamenta più. Intanto da lunedì con il nuovo DPCM Draghi altre sei regioni potrebbero cambiare colore e passare così dal giallo all’arancione, con tutte le conseguenze del caso per la scuola e per tutti i cittadini.

Intanto gli scenziati consigliano di indossare le mascherine FFP2 perchè filtrano di più.

Mascherine FFP2 a prezzi scontati

informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news