HomeGuideMAD, messa a disposizione per le supplenze 2022: requisiti e vincoli

MAD, messa a disposizione per le supplenze 2022: requisiti e vincoli

spot_img

Per ottenere l’incarico di supplenza da MAD il candidato necessita di alcuni requisiti, ossia non deve essere inserito in alcuna graduatoria della stessa o di altra provincia.

Gli aspiranti saranno individuati tra i docenti abilitati e specializzati, seguentemente tra quelli che hanno conseguito il titolo di studio previsto o che lo stanno conseguendo.

Gli aspiranti non inseriti in graduatoria e tramite MAD hanno gli stessi vincoli, criteri e sanzioni previsti dall’ordinanza e dall’articolo 14 dell’OM 112/2022 nel caso di un eventuale contratto a tempo determinato.

MAD ed ore di insegnamento inferiori a sei ore settimanali

Le ore di insegnamento pari o inferiori a sei ore settimanali, che non costituiscono cattedra, si possono assegnare, previo assenso, ai docenti in servizio nella scuola forniti di specifica abilitazione per l’insegnamento.

La precedenza va al personale con contratto a tempo indeterminato, di seguito al personale con contratto a tempo determinato, fino al limite di 24 ore settimanali.

In secondo piano, i dirigenti scolastici provvedono all’assunzione di nuovi supplenti utilizzando le graduatorie di istituto.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news