HomeNotizieIl bonus trasporti diventa strutturale, ecco come ottenerlo

Il bonus trasporti diventa strutturale, ecco come ottenerlo

spot_img

Bonus trasporti strutturale? Lo sconto sugli abbonamenti di bus e metro potrebbe essere per sempre.

Il ministro delle Infrastrutture Giovannini vorrebbe rendere strutturale la misura, ovvero che entri in vigore a regime; per far sì di usufruire per sempre degli sconti per prendere i mezzi pubblici. Dichiara: “Mi auguro che possa essere rafforzata, prevedendo ulteriori risorse, o resa strutturale dato che si tratta di un aiuto sia per le persone economicamente più fragili che fanno i conti con l’aumento del prezzo del carburante sia per l’ambiente, perché sposta sul trasporto pubblico locale chi utilizza mezzi privati.”

I risultati sono molti forti perché sono stati emessi, nella prima settimana di «vita» del bonus, più di 515mila voucher. L’azienda per la mobilità di Roma, ha comunicato che dal 1° al 5 settembre sono stati inoltrati oltre 1.200 abbonamenti al giorno, per un totale superiore a 5.000. A tale proposito il ministro delle Infrastrutture prova a rendere il bonus trasporti uno degli sconti sempre a disposizione dei cittadini in possesso dei requisiti.

Come ottenere il bonus trasporti

La domanda per il bonus sociale trasporti andrà inviata accedendo al portale https://www.bonustrasporti.lavoro.gov.it/ del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali operativo dal primo settembre 2022. Le domande possono essere presentate fino al 31 dicembre 2022. Sarà necessario registrarsi con SPID o CIE. Una volta fatto l’accesso bisognerà fornire le necessarie dichiarazioni sostitutive di autocertificazione indicando:
– nome, cognome, codice fiscale del beneficiario;
– nel caso in cui il beneficiario sia minore, il richiedente, assieme al proprio codice fiscale, deve anche attestare che il minore sia fiscalmente a suo carico;
– reddito complessivo del beneficiario conseguito nell’anno di imposta 2021 non superiore a 35.000 euro.

Il bonus trasporti pubblici può coprire il 100% delle spese per l’acquisto da sostenere ed è riconosciuto fino a un massimo di 60 euro per destinatario. Sono esclusi dal bonus i servizi di prima classe.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news