Graduatorie provvisorie ata e reclamo

Graduatorie provvisorie personale ATA 2017/2020 e reclamo

Graduatorie provvisorie ata e reclamo

Secondo la FLC CGIL, il rinnovo dlele graduatorie del personale ATA 2017/2020 ha visto la partecipazione di circa 2 milioni di aspiranti, suddivisi nei profili di: assistenti amministrativi, assistenti tecnici, collaboratori scolastici, addetti all’azienda agraria, cuochi, guardarobieri, infermieri. La mole di domande cartacee hanno sepolto le segreterie scolastiche già oberate da impegni di lavoro di routine. Il personale di segreteria avrà l’arduo compito di valutare le domande, verificare se sono state compilate correttamente, calcolare il punteggio e caricarle nel sistema informatico nazionale, proprio questo sistema il più delle volte sembra bloccarsi rallendandone, de facto, le operazioni. Il MIUR proprio per questo motivo non ha ancora predisposto la chiusura delle operazioni, questo inevitabilmente influirà sulla pubblicazione delle graduatorie di terza fascia definitive che potrebbero essere disponibili non prima del mese di marzo.

Non sarà possibile visualizzare le graduatorie provvisorie del personale ATA su istanze online

Il MIUR per evitare che le scuole polo siano prese d’assalto dalle telefonate dei diretti interessati che rallenterebbero ulteriormente il lavoro delle segreterie, disattiverà temporaneamente la funzione su istanze online che permette la visualizzazione delle domande già inserite nel sistema. Gli interessati – se non troveranno la propria domanda – devono pazientare e non allarmarsi, dovranno semplicemente attendere la pubblicazione degli elenchi provvisori e solo dopo, se si riscontrano errori nel calcolo del punteggio, fare reclamo in carta semplice alla scuola capofila, ovvero alla scuola che ha trattato materialmente l’inserimento della domanda nel sistema. Avranno 10 giorni di tempo. Chi invece ha già la possibilità di compilare il modello D3, perchè la propria domanda è stata inserita nel sistema, lo faccia. E’ inoltre utile verificare il proprio indirizzo di posta elettronica su istanze online, se è sbagliato comunicatelo immediatamente alla scuola capofila poiche le eventuali comunicazioni sia per gli incarichi che per altro, avverranno tramite posta elettronica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.