HomeLettere in RedazioneConcorso Straordinario Bis: c’è chi supera la prova con ZERO

Concorso Straordinario Bis: c’è chi supera la prova con ZERO

spot_img

Spett.le redazione, provo vergogna per i miei colleghi precari. Fortuna, solo fortuna. Ho sostenuto la prova in questi giorni e per la mia classe di concorso i candidati risultavano minori dei posti messi a bando, quindi automaticamente saremo tutti idonei vincitori abilitati. L’esame?! È bastato solo presentarci alla “prova” il giorno stabilito e salutare la commissione con una “stretta di mano” senza sapere nulla sull’argomento estratto (bella selezione vero?!), prendendo ZERO!

Mi vergogno io per tutti i colleghi che hanno dovuto sostenere seriamente una prova d’esame in altra cdc o provincia dove pur avendo ottenuto un alto punteggio, con un esame eccellente, sono rimasti fuori dalla graduatoria per colpa dei pochissimi posti messi a bando. Non è ammissibile questa evidente disparità di trattamento e chiedo insieme a loro la modifica del concorso straordinario bis inserendo tutti i partecipanti in apposite graduatorie di merito a scorrimento sulla base del singolo punteggio ottenuto. Tutti i colleghi che hanno sostenuto la prova (quindi con almeno 3 anni di servizio) devono poter ottenere l’abilitazione ed attendere lo scorrimento delle graduatorie di merito in quanto idonei ma non vincitori come succede per tutti i concorsi svolti fino ad oggi. Adesso basta! È vergognoso tutto quello che sta succedendo nella scuola italiana a tutti noi docenti (di ruolo e precari) e dobbiamo chiedere ai politici del nuovo Governo L’IMMEDIATA MODIFICA DEL CONCORSO STRAORDINARIO BIS CHE PREVEDA UNA GRADUATORIA DI MERIO A SCORRIMENTO PER TUTTI I PARTECIPANTI CHE HANNO SOSTENUTO LA PROVA RISULTANDO IDONEI NON VINCITORI, in caso contrario sarà organizzato uno sciopero generale.

Carlo Andreoli

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news