logo mida precari

COMUNICATO STAMPA – Qualche gruppo, riunitosi senza i diretti interessati ma con l’avallo di qualche politico ed esponente sindacale, sta già avanzando richieste per la “questione magistrali”. Si propone addirittura un corso concorso con 200 ore di tirocinio, come se i magistrali non avessero servizio e come se il tirocinio non lo avessero fatto di ben 400 ore durante l’ultimo anno di frequenza.

COMUNICATO MIDA: Il vento e' cambiato. Firmata delega 377
Le bandiera del MIDA Precari

Senza entrare nel merito della fattibilità o meno delle proposte che circolano, il problema è a monte!
Come è possibile avanzare richieste per nome e per conto di una categoria che non è stata nemmeno consultata?
Che credibilità si può pensare di avere davanti a un interlocutore e alla categoria stessa se questo è il modo di lavorare?
Sarebbe opportuno che certi gruppi facessero una seria riflessione sul proprio operato: certi errori sarebbero proprio da evitare.

Claudia Tarragoni, coordinatrice MIDA PRECARI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.