SBC: vogliamo GAE, GPS, GI aggiornate ogni due anni

La posizione di SBC su GAE e GPS

AGGIORNAMENTO DELLE GPS: CUI PRODEST LA DURATA TRIENNALE DELLE NUOVE GRADUATORIE?

Finalmente si profila un accordo tra le maggiori forze politiche (Lega, Pd e M5S) che sostengono il Governo Draghi per aggiornare subito le Graduatorie Provinciali per le Supplenze, le Graduatorie d’Istituto e le Graduatorie ad Esaurimento.

Nel mese di dicembre la dirigente sindacale della FLC Cgil Manuela Pascarella aveva denunciato l’intenzione del Ministero dell’Istruzione di boccare le GPS e le GI per un altro anno e di rinviarne la riapertura al 2023.

Tale decisione era stata motivata dagli uffici di Viale Trastevere con la mancanza del nuovo Regolamento per il conferimento delle supplenze al personale docente ed educativo

I settecentomila docenti precari e i neolaureati si sono chiesti, però, i motivi del grave ritardo accumulato dal Ministero nell’adozione di tale atto previsto dalla legge.

Come mai i vertici politici e amministrativi di viale Trastevere, in due anni, non avevano provveduto a tale adempimento?

I sindacati hanno manifestato subito la loro contrarietà al rinvio dell’aggiornamento delle graduatorie. E anche alcuni politici. Tra questi ultimi, in particolare, il responsabile del settore scuola della Lega sen. Mario Pittoni e il sottosegretario del Ministero dell’Istruzione, in quota Lega, on. Rossano Sasso. Gli altri partiti, in un primo momento, se ne sono stati zitti. Anche il Ministro Patrizio Bianchi è stato in silenzio e continua a esserlo fino ad oggi. Addirittura l’on. Valentina Aprea di Forza Italia aveva presentato un emendamento al Milleproroghe per bloccare per un anno sia le GPS sia le GAE. Una scelta inspiegabile!

Durante la discussione del Milleproroghe nelle Commissioni della Camera Bilancio e Affari Costituzionali, l’emendamento Aprea veniva poi accantonato e riformulato, con l’avallo del Governo, per riaprire le GPS e bloccare per un anno le GAE. Un pasticcio. Le Commissioni avevano respinto
l’ emendamento Aprea grazie al voto contrario del M5S e del Pd. Lega e Forza Italia avevano espresso voto favorevole alla riapertura delle GPS e al rinvio di quella delle GAE.

Risultato del voto della notte tra il 16 e 17 febbraio? Il rinvio dell’aggiornamento di tutte le graduatorie.
Un’altra occasione per sbloccare la situazione al fine di aggiornare le graduatorie dei docenti precari, con un emendamento, viene ora offerta da un altro decreto adottato dal Governo alla fine di gennaio: il Sostegno ter.

Ed ecco spuntare due distinti emendamenti al Sostegno ter per aggiornare subito sia le GPS sia le GAE. Uno quello è presentato dal sen. Mario Pittoni (Lega) che prevede la durata delle nuove GPS di un anno; l’altro è l’emendamento delle senatrici 5S Russo, De Lucia, Montevecchi e Vanin che stabilisce la validità triennale.

Ci si chiede.
Come mai le graduatorie dei docenti precari devono continuare ad avere una durata di TRE ANNI? Cui prodest?

Ai docenti precari no di certo. In questo caso, infatti, resterebbero fermi nella provincia scelta ora per tre anni non potendo aggiornare i punteggi fino 2025. E i nuovi laureati, col titolo acquisito dopo la scadenza dei termini di presentazione della domanda d’inclusione, dovrebbero aspettare tre anni per potere aspirare allo status di docente precario.

Oggi il ministro Bianchi ha promesso concorsi ogni anno. E le GPS e GAE dovrebbero avere una validità di tre anni. Assurdo! O forse la ragione della triennalità delle graduatorie dei precari starebbe nell’esigenza di non ingolfare gli uffici romani e quelli decentrati del Ministero?

Non si può certo credere una cosa del genere nell’epoca in cui si lavora con i clic!
S.B.C. Scuola Bene Comune – Il gruppo di Libero Tassella è favorevole alla validità biennale delle GPS, GI e GAE, da aggiornare negli anni pari.

Ha già fatto questa proposta e ora la reitera. Essa concilierebbe l’esigenza dei precari di potere aggiornare i punteggi e cambiare provincia dopo un lasso di tempo congruo e accettabile con quella dell’Amministrazione di non occuparsi delle graduatorie dei precari ogni anno ma ad anni alterni.

25/2/2022
Gaetano Buccheri
Libero Tassella

SBC: Mobilità 2022, vincoli, neoimmessi in ruolo 20/21 e il gioco dell’oca (informazionescuola.it)

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario sostegno 2022 della scuola secondaria di I e di II grado

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.