SCUOLA: M5S, CI SONO CONDIZIONI PER TORNARE IN CLASSE, BASTA ALIBI

Roma, 12 gen. – “Riaprire la scuola e in sicurezza era possibile, e a confermarlo sono state alcune associazioni di trasporto pubblico locale sentite oggi in Commissione”, così in una nota congiunta le deputate e i deputati M5S delle Commissioni Trasporti e Istruzione.

“Grazie all’ottimo lavoro fatto dai prefetti in collaborazione con la ministra Azzolina e gli enti locali, le scuole restano uno dei luoghi più sicuri, lo stesso non possiamo dire di altri luoghi pubblici dove si creano più spesso assembramenti. In questi mesi, sia in una piena fase di emergenza con numerosi decreti ad hoc, sia nell’ultima legge di bilancio, sono state destinate risorse per il potenziamento del tpl e ristori per i mancati ricavi.

Le Regioni il 23 dicembre scorso hanno firmato un’intesa con il Governo per la riapertura e sono state messe nelle condizioni per farlo. A questo punto non ci sono più alibi, si deve poter tornare in aula in sicurezza, almeno al 50% della presenza come previsto dalle linee guida del Cts, e consentire ai nostri ragazzi e ragazze di poter godere appieno del loro diritto allo studio”, concludono i deputati M5S in Commissione Trasporti e Istruzione.

Concorsi personale ATA, TFA sostegno, le qualifiche e i test

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.