Home ATA Come funzionano le graduatorie ATA, a volte sono incomprensibili

Come funzionano le graduatorie ATA, a volte sono incomprensibili

organico covid supplenze ATA 2022

Spettabile Redazione,
sapreste spiegarmi come funzionano esattamente queste graduatorie ATA? IN questi giorni sono stata assalita da numerosi dubbi e spero in un vostro chiarimento.

Ad esempio se è normale che una determinata scuola ad ogni posto libero inizi a convocare sempre dal primo in graduatoria?

Di recente, assalita dai dubbi, ho contattato una scuola dalla quale avevo ricevuto la tanto attesa convocazione, il personale di segreteria mi ha detto che hanno assegnato il posto al candidato 220 in graduatoria di terza fascia di istituto ATA. Essendo io 234 mi chiedo e mi domando che speranze di chiamata posso avere? E poi perché hanno convocato anche me?
Luisa M.

Sicuro di una vostra risposta, auguro a tutti buon lavoro.

Graduatorie ATA 2021, come avvengono le convocazioni?

Gentile Luisa, i suoi dubbi sono gli stessi dubbi di molti suoi colleghi iscritti alle graduatorie di terza fascia ATA. La convocazione delle scuole avvengono in questo modo: le segreteria inviano più e-mail di convocazione, iniziano dai primi aspiranti ATA iscritti in graduatoria e convocano più candidati rispetto ai posti a disposizione, lo fanno per verificare l’eventuale disponibilità a coprire il posto vacante.

Il fatto che l’abbiano convocata è senza dubbio un buon segno e può sperare in un incarico o in usa supplenza.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2021 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui
Exit mobile version