Documento di Protesta e Proposte per il rinnovo contrattuale Direttori SGA e Personale ATA

Agli organi di stampa 

E P.c.

Al Ministro dell’Istruzione

Prof. Patrizio BIANCHI

Al Capo di Gabinetto del Ministero dell’Istruzione

Cons. Luigi FIORENTINO

Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione 

Ing. Stefano VERSARI

Capo Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali

Dott. Jacopo GRECO

Direttore Generale per il Personale Scolastico

Dott. Filippo SERRA

Direttore Generale per le Risorse Umane e Finanziarie

c.a. Dott.ssa Francesca BUSCETI

 Ai Segretari Generali di 

FLC Cgil – UIL scuola –CISL scuola, SNALS Confsal – Gilda Unams, CIDA, Anief

COMUNICATO STAMPA

ORA LE RISORSE PER IL RINNOVO

L’Area Elevate Professionalità è una prerogativa assoluta dei Direttori SGA

Valorizzazione e formazione per il personale ATA

La Legge di Bilancio approvata dal Parlamento, ma di fatto imposta dal Governo con voto di fiducia, è stata ancora l’occasione per dimenticarsi del lavoro quotidiano dei Direttori SGA e delle segreterie scolastiche. 

“Per tale ragione in vista dell’incontro odierno tra il Ministro Bianchi e le Organizzazioni Sindacali – dichiara Alberico Sorrentino del Movimento Nazionale Direttori SGA –  abbiamo scritto un documento nel quale ribadiamo la necessità di aprire un tavolo di confronto urgente con le nostre proposte per un compiuto riconoscimento del ruolo del Direttore SGA e del personale ATA.

Nell’ultimo anno il Ministro Bianchi non ha mai trovato il tempo per incontrare la nostra categoria eppure ci siamo riuniti sotto al suo Dicastero per ben due volte, il 17 settembre 2021 ed il 30 novembre scorso”. 

Migliaia di Direttori hanno rappresentato lo stato drammatico in cui si è costretti a lavorare, con carichi di lavoro che vanno ben oltre le 36 ore giornaliere.

“Oggi le risorse c’erano Ministro Bianchi e gentili Organizzazioni Sindacali per gli altri ma non per noi – continua Sorrentino -Per i docenti sono stati stanziati 300 milioni dall’art. 1 comma 327 e 89,4 milioni dal comma 606 dello stesso articolo, per un totale di 389,4 milioni a partire dal 2022. Per i Dirigenti scolastici sono stati stanziati 28,3 milioni a partire dal 2022 e 45 milioni per l’anno 2023 dall’art. 1 commi 339 e 340. 

Per il personale ATA ed i Direttori SGA non si è trovato un solo euro!!!”

Diventa fondamentale dunque la creazione anche all’interno del comparto Istruzione e Ricerca dell’area delle Elevate Professionalità nella quale deve essere inserito ipso facto il funzionario apicale della scuola, il Direttore SGA, in possesso dei prescritti requisiti previsti dal Decreto Legge 80/2021.

Il nuovo contratto è l’ultima occasione per un compiuto riconoscimento delle mansioni, del ruolo e delle competenze del funzionario direttivo della scuola e del personale delle segreterie scolastiche.

Valorizzazione e formazione devono rappresentare due fari guida nell’addivenire al rinnovo contrattuale per tutto il personale ATA.

Il Movimento Nazionale Direttori SGA, intanto, invita tutti i Direttori e le segreterie scolastiche ad aderire alle azioni di protesta messe in atto dall’Anquap e dal sindacato Aida Scuole. 

È il momento della disobbedienza civile, è il tempo di fermarsi. 

Roma, 03 gennaio 2022

Il Presidente del Movimento Nazionale Direttori SGA

Avv. Alberico Sorrentino

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Iscriviti al nostro canale Telegram, siamo già oltre 20mila, e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.