HomeComunicato StampaGPS - I peccati dell'Algoritmo

GPS – I peccati dell’Algoritmo

spot_img

Comunicato – I docenti di tutta Italia non nominati al primo turno di convocazioni e nominati su spezzone orario contestano il cattivo funzionamento dell’algoritmo, che crea ingiustizie per l’intera categoria ed un sistema di reclutamento non trasparente, per le motivazioni di seguito elencate:
– non si può essere considerati “rinunciatari” per un’intera cdc solo per non aver indicato tra le “preferenze” una scuola di cui non si conosceva l’esistenza a causa della pubblicazione tardiva o mancata delle disponibilità da parte degli UST e dopo aver “obbligato” i medesimi a presentare un’istanza di indicazione di 150 preferenze alla cieca entro il 16 agosto pena l’essere considerati rinunciatari per tutto l’anno di supplenze da GAE/GPS.
– la presenza di errori grossolani nelle nomine: cattedre e spezzoni sono di fatto risultati inesistenti al momento della presa di servizio.
– l’errata interpretazione del termine “rinunciatari” che comporta l’espressione della volontà del soggetto di insegnare nella singola scuola e che non può essere riferito ad un’intera classe di concorso che, a nostro avviso, lede i diritti di espressione del soggetto interessato.
– la doppia assegnazione di una cattedra ad uno stesso docente, per ruolo e GPS, penalizza gravemente il collega a cui non viene assegnata quella in graduatoria così, a correzione effettuata nel successivo turno di nomina, si viene scavalcati dall’algoritmo che “non torna indietro”!
– il mancato diritto al completamento per i docenti nominati su spezzone orario, in mancanza di disponibilità nel turno di nomina, di spezzoni compatibili ed espressi nelle preferenze che vengono rimessi in gioco nella tornata successiva, ma assegnati a colleghi con punteggio inferiore sempre perché ormai scavalcati dall’algoritmo.
– non si possono lasciare a casa docenti specializzati su sostegno che non hanno espresso tra le preferenze tutte le tipologie di contratto possibili (fino al termine delle attività didattiche, annuale, spezzone) ed interrompere il diritto alla continuità dell’istruzione degli alunni con disabilità e del diritto all’insegnamento dei docenti specializzati!
L’iter per un sistema di reclutamento trasparente dovrebbe seguire l’ordine inverso rispetto a quello attuale
1) pubblicazione delle disponibilità “totali” sul sito dell’UST.
2) presentazione dell’istanza delle 150 preferenze (basteranno per chi ha più classi di concorso o presenta domanda in città metropolitane?).
3) unico turno di convocazioni per tutti i docenti.
Troppe tornate di nomina, anche oltre la decina, ledono moralmente ed economicamente i docenti convocati in ritardo..

GRUPPO COLLETTIVO DOCENTI

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news