Il ministro Bianchi risponde all’appello dei presidi: si rientra a scuola!

Non ha né accolto né preso in considerazione l’allarme dei presidi Scuola, il ministro Bianchi è stato netto: si rientra a scuola in presenza!

“Nessun ripensamento sul ritorno a scuola in presenza”, la fermezza del ministro Bianchi ha indignato un po’ tutti, ma la sua dichiarazione a margine delle celebrazioni per il Tricolore non lascia dubbi, tutti a scuola come se la variante Omicron non esistesse. Intanto né lui e nemmeno il governo hanno preso in considerazione l’appello dei 1.500 presidi che chiedeva di posticipare di 2 settimane il rientro in aula (restando in Dad), Bianchi ribadisce: “Siamo molto attenti a voci che arrivano dal Paese, ma anche alle tante che dicono che la scuola resti in presenza”. Ma così non sembra, i dirigenti scolastici chiedevano la Dad per consentire la vaccinazione di più alunni, se non di tutti.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

 

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.