L’aggiornamento delle GPS slitta al 2023?

Continua a farsi sempre più insistente l’ipotesi dello slittamento di un anno dell’aggiornamento delle GPS. La pandemia rischia di far slittare le operazioni di iscrizione  e di aggiornamento al 2023.

Scelta, a nostro modo di vedere, insensata. Il Ministero dell’Istruzione è già strutturato, dunque le operazioni di iscrizioni e di aggiornamento alle GPS può avvenire regolarmente nel 2022.

Molti dimenticano che il processo di digitalizzazione delle operazioni di iscrizioni e di aggiornamento delle GPS voluto fortemente dall’ex ministra Azzolina è ancora attivo. Il sistema è stato anche ottimizzato. Sono anche state apportate le modifiche per correggere gli errori che inevitabilmente si sono manifestati nella prima versione del sistema.

Lo slittamento delle GPS al 2023 rischia di diventare una sorta di barriera architettonica per i tanti aspiranti docenti che hanno acquisito di recente il titolo di studio che permette loro di entrare nelle classi di concorso per l’insegnamento.

Fra questi vi sono anche tenti giovani laureati nelle discipline STEM tanto carenti nelle nostre scuole. L’idea di far slittare di un anno l’aggiornamento delle GPS è – a nostro avviso – sbagliata. Sarebbe l’ennesimo fallimento di un Ministero che ultimamente sembra brancolare nel buio.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.